Facebook oggi è considerato una grandissima vetrina dove poter condividere e pubblicizzare praticamente ogni casa. Grazie ad oltre 1 miliardo di iscritti, Facebook è molto invitante per tutte quelle aziende che interessano farsi pubblicità anche all’interno del web. Un buon utilizzo degli strumenti del social network può davvero fare la differenza per il successo virtuale di un sito internet o di un profilo aziendale. Si pensi, per esempio, ai grandi player della telefonia mobile le cui pagine aziendali su Facebook sono visitate ogni girono da migliaia di utenti.

Facebook, grazie allo strumento delle Fanpage permette alle aziende di farsi pubblicità ma anche di interagire direttamente con tutti gli altri utenti del social network. Un’azienda sarà in grado, dunque, di avvicinare maggiormente il potenziale cliente stringendo un legame maggiormente personale e diretto.

Facebook per le aziende: come creare una Fanpage

Creare una Fanpage su Facebook, anche a scopi aziendali, non è assolutamente complicato. Tutte le aziende interessate dovranno semplicemente recarsi sulla sezione del social network dedicata alla creazione delle Pagine e seguire le istruzioni a video. Nei dettagli, gli utenti dovranno scegliere la tipologia di Pagina da creare (intrattenimento, astista, marchio…), accettare le condizioni d’utilizzo del social network e poi proseguire con il secondo step che prevede la creazione della Pagina vera e propria che grazie ad un comodo wizard permetterà agli utenti di configurare i parametri di base della pagina in pochi istanti. A Pagina completata, gli utenti potranno iniziare a pubblicizzarla invitando amici, partner e colleghi di lavoro a mettere un “Mi Piace“.

Creata una Fanpage per l’azienda e personalizzata con i contenuti adatti al caso, è necessario gestirla per renderla sempre attuale e di maggiore appeal.

La gestione è semplice anche se le prime volte è comunque necessario prenderci la mano e studiare le opzioni offerte.

Per rendere più dinamica la pagina e sempre aggiornata, i proprietari di una Fanpage possono anche nominare dei collaboratori a cui assegnare specifici compiti all’interno della Fanpage. Collaboratori che, però, non disporranno di privilegi d’amministrazione superiori a quelli dei compiti a cui devono assolvere. Trattandosi di Fanpage aziendali alcuni collaboratori possono fungere da moderatori con gli utenti, mentre altri invece inseriranno contenuti nuovi e così via. Proprio perché trattasi di Fanpage in funzione di attività commerciali aziendali, il corretto utilizzo delle risorse di Facebook può decretare il successo o il fallimento di una Fanpage all’interno del social network.