Facebook ha rilasciato un aggiornamento della propria app principale per Android – identificata dalla versione 9.0.0.0.22 – che presenta delle novità sostanziali all’interfaccia grafica: finalmente, sulla falsariga dell’ultimo update di Instagram per lo stesso sistema operativo, l’applicazione ha un flat design più congegnale alla piattaforma di Google. Le funzioni restano immutate, però il layout è molto diverso da quello cui siamo abituati. Mi sento di dire che la nuova app di Facebook, una volta per tutte, è davvero usabile.

Dà un po’ fastidio la differenza con Facebook Messenger, che ha acquisito le chiamate vocali su iOS e Android, ma presenta un design più arrotondato di quello della app per gestire il social network — forse, anche per via delle Chat Heads che compaiono ovunque sulla superficie dello smartphone. L’applicazione è meglio integrata con Home, laddove presente, e non interferisce con le notifiche di Google Now: bisogna farci l’abitudine, perché la posizione degli strumenti di Facebook è leggermente cambiata, come sull’interfaccia web.

Diciamolo, la app di Facebook per Android è sempre stata pessima: questa volta, però, Mark Zuckerberg sembra averci visto giusto. Non sembra più d’essere su un altro sistema operativo, perché sono state rispettate alla lettera le linee guida di Google ed è aumentata la consistenza dell’applicazione con l’ecosistema. Essendo stata distribuita ieri agli iscritti al programma Facebook Alpha, la versione 9.0 potrebbe impiegare tempo a raggiungere tutti gli utenti. Servirà qualche giorno, perché l’aggiornamento arrivi su Play Store.