Nella tarda serata di ieri Facebook ha aperto il programma per beta tester per la sua app per Android. Stamattina Federico Moretti ci ha illustrato come diventare beta tester e installare la nuova app di Facebook, io da ieri sera sto testando l’app e voglio riportarvi le mie sensazioni. Farò anche una comparazione con la versione beta per Windows Phone, che per la gioia degli utenti dell’OS Microsoft risulta essere più fluida e reattiva di quella per Android.

I miglioramenti per la versione di Android sono pressoché nulli. Troviamo un leggero miglioramento per quel che riguarda la fluidità dell’app, un piccolo indicatore che ci mostra il numero di amici attivi in chat – peccato che si fermi a 99+ – ed è compatibile con gli swype: per aprire la chat sarà sufficiente fare uno swype a destra mentre per la barra laterale sarà sufficiente uno swype a sinistra. Il funzionamento è analogo all’app Facebook Beta per Windows Phone, ma è ancora molto acerba in confronto. I crash sono molto frequenti, ma visto lo status di beta posso anche capire.

Facebook è tornata in campo più determinata che mai, dopo aver portato gli hastag su Facebook, creato in quattro e quattr’otto un concorrente di Vine introducendo i video su Instagram è pronta a lanciare le chat room come ci ha raccontato Alessio Biancalana. Che sia finalmente la fine dell’immobilismo di Facebook? Speriamo, magari, tra le altre cose vedremo anche un’app finalmente stabile e perfettamente funzionante.

photo by Android Central