Ci siamo. Guerra doveva essere tra i social-colossi della Rete, e guerra è. Facebook, come è noto, ha una leadership incontrastata se parliamo di utenti: circa 1,2 miliardi, fake più fake meno.

Passata la burrasca finanziaria, il gioiello di Zauckerberg ha fatto partire l’offensiva. E da poche ore ha annunciato una grande novità. un nuovo aggiornamento di Facebook Home Beta per Android. Tutti coloro che hanno aderito al programma di beta tester lanciato da Google, dovrebbero aver già ricevuto l’upload che porta ad un’importante modifica della lock screen (la schermata di blocco): da adesso qui dovrebbero comparire su di essa la possibilità di accedere ai contenuti di Instagram, Pinterest, Flickr e Tumblr.

Tra i big però c’è un convitato di pietra: Twitter. Non è chiaro ancora se in futuro ci possa essere un’apertura: di certo, se Facebook ambisce un giorno a diventare la schermata base dei pc di tutto il mondo, non può fare a meno del rivale.

Già la versione di Facebook Android Beta non aveva brillato per novità al momento del suo lancio. Inoltre, che queste novità siano state inserite soltanto nella versione beta di Facebook, quando ancora milioni di utenti non l’hanno attivata, sembra una scelta opinabile. Specie se si ambisce a diventare il filo conduttore di tutto il mondo social.