Le ultime 24 ore per gli utenti in possesso di un dispositivo Android sono state particolarmente complesse. Improvvisamente, dalla giornata di ieri, gli smartphone ed i tablet pc di Google, senza un plausibile motivo, avevano improvvisamente iniziato a manifestare problemi di consumo con un battery drain enorme. Un problema non da poco perchè nei casi più gravi alcuni utenti si erano trovati con l’autonoma del proprio dispositivo mobile più che dimezzata.

Alcuni sospetti sulle possibile cause del problema erano sorti andando a visionare le statistiche di consumo del sistema operativo Android in cui applicazioni come Facebook e Facebook Messenger evidenziavano consumi enormi.

Dopo i sospetti, però, arrivano le conferme. David Marcus, capo della divisione Messenger di Facebook, ha ammesso, scusandosi, che trattasi di un problema lato del server del social network che portava ad un consumo anomalo della batteria. In particolare, sembra che il bug fosse relativo strettamente a Messenger.

Sebbene non sia stato specificato esattamente la natura del problema, David Marcus, attraverso il suo account su Twitter, ha annunciato che il problema dei server è stato risolto e che il battery drain non dovrebbe più ripresentarsi. David Marcus suggerisce, anche, di riavviare l’applicazione di Messenger per risolvere definitivamente il problema.

Il problema, per tutti i dispositivi Android, a questo punto dovrebbe essere rientrato.