Possibili ed interessanti novità all’orizzonte per gli utenti Facebook, e soprattutto per coloro che utilizzano (milioni di persone, dunque) quotidianamente e con frequenza alta Messenger, la piattaforma di messaggistica dello stesso social network. Sembra infatti che dopo le applicazioni per smartphone e tablet che praticamente ci impediscono di chattare direttamente dall’app principale del social, Facebook stia lavorando anche allo sviluppo di una versione ufficiale di Messenger per Mac, una vera e propria applicazione per desktop dopo aver lanciato ad aprile 2015 il sito dedicato Messenger.com.

La notizia proviene direttamente dagli Stati Uniti, dove TechCrunch ha ottenuto da una propria fonte un’immagine raffigurante proprio quella che sembra essere l’applicazione ufficiale di Messenger in uso su un Mac, anche se ovviamente Facebook ne ha negato l’esistenza limitandosi a non commentare voci e indiscrezioni. Certo è che se venisse prima o poi ufficializzata e distribuita, l’app sarebbe estremamente comoda per gli utenti (magari in seguito potrebbe essere portata anche su Windows, dove è stata rimossa nel 2014) evitando che gli utenti debbano andare alla ricerca di Messenger tra le varie schede aperte solitamente sul proprio browser, semplicemente aprendo l’applicazione dal Dock.

Non solo la confusione però, ma anche il caos presente nel News Feed per chi su desktop non utilizza Messenger.com ma la chat direttamente dal sito Facebook. Lanciando Messenger su Mac dunque il social network potrebbe perdere potenzialmente pubblico per gli annunci pubblicitari presenti nelle notizie, ma potrebbe essere un sacrificio utile alla causa, dato che vista la diffusione della piattaforma di messaggistica (800 milioni di utenti superati qualche giorno fa) Messenger potrebbe aiutare Facebook a rinforzare la propria leadership nella comunicazione personale a livello mondiale.

A questo punto possiamo solo aspettare per sapere quando (e soprattutto se) Facebook Messenger verrà lanciato ufficialmente su Mac, sperando che ciò possa succedere presto.