Facebook continua a sfruttare la memoria storica dei suoi archivi per far giocare gli iscritti con la timeline e spingere sull’effetto nostalgia. Dopo “L’anno in breve”, uno slideshow fotografico con i momenti personali più significativi dell’anno, e “Uno sguardo sul passato”, videoclip che raccoglie i momenti principali vissuti dall’iscrizione in poi, arriva ora la funzione “Accadde oggi” (On this day).

“Accadde oggi” riporta indietro nel tempo giorno per giorno, consentendo di richiamare post, immagini e aggiornamenti di stato pubblicati in passato, nella stessa data che stiamo vivendo nel presente. La classica “curiosità” documentata, tra l’almanacco e il classico servizio giornalistico “Amarcord”, applicata però ai fatti privati e alle bacheche personali degli utenti.

Quando la funzione sarà attiva anche da noi (ormai è questione di ore…) i ricordi rispolverati compariranno direttamente nella sezione Notizie. Per avere uno sguardo generale sul passato e scegliere un elemento da evidenziare basterà accedere alla sezione facebook.com/onthisday che riepilogherà tutti i ricordi di quel preciso giorno, da quando esiste un’iscrizione su Facebook. La condivisione in bacheca di queste memorie personali non è automatica o obbligatoria.

Facebook segnalerà ricordi da rivivere degni di nota, allo stesso modo in cui segnala il compleanno di amici e parenti, ma da quella stessa pagina (raggiungibile cliccando sul segnalibro a sinistra nella sezione Notizie) sarà comunque possibile gestire, attivare o disattivare, le notifiche riguardanti questi continui suggerimenti.

Jonathan Gheller, Product Manager di Facebook, è convinto delle potenzialità di questa ennesima funzione basata sui viaggi nel tempo perché “le persone amano tornare indietro per riguardare vecchie foto e altri contenuti che hanno condiviso su Facebook. E in molti ci hanno segnalato di apprezzare strumenti e funzioni che agevolano la cosa”.