Dopo Skype, anche Facebook ha dato alcuni “dispiaceri” ai suoi iscritti. Nella serata di ieri, il noto social network è andato offline per meno di un’ora. A partire dalle 18.30 di ieri, molti utenti che tentavano di accedere al social network visualizzavano un messaggio di errore. Nonostante i problemi si fossero protratti per un breve lasso di tempo tanto è bastato per mandare molti iscritti nel panico che hanno iniziato ad invadere gli altri social network, in particolare Twitter, di segnalazioni dei problemi di Facebook.

Su Twitter, in particolare, seguendo l’hash tag #FacebookDown era possibile scorrere una lunghissima serie di messaggi di aiuto e di proteste per il mancato funzionamento di Facebook. I problemi non hanno colpito, comunque, tutti gli utenti del social network ma hanno interessato, in particolare, quelli residenti in Inghilterra, nell’Europa dell’Ovest e nella cosa Est americana. Anche molti italiani sono stati colpiti dal problemi d’accesso al social network.

Il disagio è comunque stato di breve durata ed in poco più di 30 minuti i tecnici di Facebook hanno ripristinato il normale funzionamento della piattaforma. Non è, comunque, la prima volta che Facebook subisce micro blackout della durata di poche decine di minuti.

Facebook non ha diramato alcuna comunicazione sulle cause del problema segno che comunque il disagio è stato davvero molto limitato.