In questa entusiasmante stagione di gran premi, in cui la Fia ha introdotto il nuovo regolamento per le monoposto della Formula 1, non si può non pensare al gioco che riproduce sul “piccolo” schermo, tutte le dinamiche delle scuderie.

È pronta al debutto F1 2011, lo dicono gli sviluppatori di Codemasters che svelano anche alcuni dettagli sulla nuova versione del gioco automobilistico più famoso degli ultimi anni. Quel che avevano notato gli ingegneri era che i giocatori si concentravano molto sul tempo della gara, con l’obiettivo di completare il circuito prima possibile.

Questa insistenza sulla velocità dei giri non consentiva però di replicare il mondo automobilistico reale, in cui una parte della gara si trascorre a battere sul tempo gli avversari, ma in buona parte della competizione è determinante la capacità di gestione dei componenti. Per esempio l’usura delle gomme o la sosta ai box.

Per chi ama la gradualità nei giochi, F1 2011 approfondisce la dimensione manageriale del game, aumentando il divario tra le società migliori e quelle che, pur avendo ottimi piloti, non sono competitive dal punto di vista tecnico.

Il giocatore che voglia misurare la capacità di miglioramento nel tempo è di sicuro accontentato.

Non resteranno a bocca asciutta nemmeno coloro a cui piace divertirsi in compagnia. In rete, infatti, sarà possibile sincronizzare il multiplayer anche con 16 giocatori.