Secondo quanto riportato da The Verge, Evernote in collaborazione con 3M è pronta a digitalizzare i post-it tramite un nuovo software che verrà presentato probabilmente questo weekend. Non è ancora ben chiaro se le due aziende proporranno un nuovo software (o un’app) o se questa feature sarà integrata nell’app di Evernote stessa.

Il CEO di Evernote Phil Libin ha affermato che la collaborazione con 3M non è finalizzata alla sostituzione dei post-it cartacei ma punta alla creazione di una soluzione ibrida che possa mettere assieme cartaceo e digitale. Un po’ l’obbiettivo di Evernote, inseguito da anni e per vie traverse con ottimi risultati.

Sono un dipendente dei post-it, molti li ritengono “pezzi di carta inutili” ma io non posso farne a meno, mi aiutano realmente a ricordare tutto ciò che devo fare. Anche se sono piuttosto curioso di vedere questa nuova soluzione. A primo impatto sembra interessante perché la possibilità di sostituire i post non è una cosa da poco. Anche io come Federico Moretti ho comprato la Moleskine che permette di scannerizzare e digitalizzare i miei appunti e ne sono soddisfatto. Abbandonerò sì i foglietti di carta solo se ne varrà la pena.

photo credit: hanspoldoja via photopin cc