La prima pila stilo al mondo prodotta con il 4% di batterie riciclate, con l’obiettivo di arrivare al 40% nel giro di dieci anni. L’innovazione è sempre dietro l’angolo e ora, a portare avanti questa rivoluzione nel mondo delle pile, ci pensa un’azienda famosa e solida come Energizer, che ha deciso di lanciare sul mercato la sua Energizer EcoAdvanced.

Una “prima” assoluta, perché mai in precedenza si era riusciti ad arrivare a risultati di questo genere: “E per ora siamo anche l’unica azienda a portare avanti questo progetto – le parole di Stefano Setti, Senior Brand Manager di Energizer Italiaanche se abbiamo avuto un ottimo riscontro dal mercato. Negli Stati Uniti, per esempio, le vendite sono ottime”.

Un prodotto che si preannuncia rivoluzionario, essendo l’unica pila AA e AAA sul mercato in grado di unire grandi prestazioni e lunga durata, riducendo l’impatto ambientale: “Ci sono voluti sette anni di studio per riuscire ad arrivare a questo risultato – prosegue Stefano Setti – chiaramente è una sperimentazione costosa; e questo è uno dei paletti che non ci hanno permesso prima di poter arrivare a questo risultato”.

Costi di produzione elevati, sistema produttivo da modificare e percorso del riciclo delle vecchie pile da modernizzare: “Superati questi ostacoli, saremo in grado di poter offrire un mercato al 100% di pile create con altre batterie riciclate”, ha affermato Setti. Senza dimenticare che le pile hanno lo stesso costo di quelle tradizionali.

Energizer Advanced richiede meno estrazione di materie prime nel processo di produzione (in una batteria alcalina circa il 70% dell’impatto ambientale proviene dall’estrazione di materie prime), riduce la quantità di batterie necessarie ai consumatori per alimentare i propri device (circa 6,5 dispositivi funzionano a pile, il più diffuso è il telecomando per la TV, presente nel 92% delle case, seguono l’orologio a muro e la sveglia) e contribuisce a diminuire la produzione di rifiuti (ogni anno vengono utilizzate 8 pile a testa, di queste solo 2 vengono riciclate correttamente).

La presentazione ufficiale alla stampa è avvenuta presso Appartamento Lago, nella centralissima zona Brera a Milano. Per l’occasione Energizer ha ricreato un ambiente domestico, dove le pile erano l’attrattiva principale e servivano per alimentare alcuni oggetti di uso comune a loro volta creati con carta riciclata: un orologio, una pista per le macchinine, un telecomando, una radio ed una bilancia.