Un progetto tutto italiano, quello di Encoding Decoding Free che si propone di rendere decifrabili con pochi clic tutto i file presenti in un determinato computer o su memorie per l’archiviazione esterna. Proteggere la propria privacy, è questo l’obiettivo di una serie di programmi che servono a criptare i documenti prima di inviarli o semplicemente in fase di archiviazione. Un software italiano che svolge questa funzione è per l’appunto Encoding Decoding Free.

Si tratta di un programma sviluppato da Marcello Pietrelli e Gianni Baini. Consente di criptare e decriptare tutti i file presenti sulle periferiche esterne e sull’hard disk del motore stesso. L’istallazione è disponibile online e avviabile con il classico doppio clic.

Fin dall’inizio è possibile effettuare un setup delle impostazioni e personalizzare la dotazione software. Esiste anche una versione che funziona senza installazione ed è la cosiddetta versione “portable”.

L’interfaccia grafica è molto usabile e cliccando sull’icona con la cartellina, la directory, si possono scegliere i file da trattare in fase encoding o decoding. Il processo ovviamente richiede l’inserimento e la conferma di una password.

Da registrare anche altrove per la successiva utilizzazione del file. Da ricordare però che il software originale criptato resta sul vostro computer. Quindi se volete proteggervi in modo assoluto dovete eliminare la base.