Proposto un emoji con il velo che rappresenti la donna musulmana. A fare la richiesta una ragazzina saudita di 15 anni residente in Germania.

La notizia è stata riportata dal sito della Bbc, e la proposta della ragazzina è stata presa in seria considerazione dall’ente che si occupa della registrazione di nuove emoticon per migliorare e completare la comunicazione tramite “faccine” sul web.

L’emoji con il velo è un’idea di Rayouf Alhumedhi, ragazza 15enne, la quale ha presentato una richiesta informale all’Unicode Consortium, una corporazione no-profit internazionale che si occupa dell’interoperabilità nel trattamento informatico dei testi in lingue diverse. Se l’emoji con il velo venisse accettato, questo sarà disponibili a partire dal prossimo anno. Un componente del consorzio si è anche proposto di aiutare la giovane musulmana a redigere la richiesta formale. La domanda ufficiale dovrebbe essere presentata all’Unicode a novembre.

La ragazzina, che ovviamente indossa il velo, ha dichiarato di essersi accorta della mancanza di una emoticon che la rappresenti mentre è in chat con i suoi amici. “La gente vuole essere riconosciuta – spiega Rayouf Alhumedhi – specialmente nel mondo tecnologico dove gli emojis sono dappertutto. Nel mondo ci sono così tante donne musulmane che portano il velo”.