Quante volte vi è capitato di scaricare un file e poi notare dal suffisso nel nome (1), (2), etc. che l’avevate già nell’archivio dei download? In questo caso un software che pulisce tutto è estremamente utile. Ecco NoDupe. Un hard disk esterno o la memoria stessa del pc e del notebook, possono essere intasati dai file duplicati. Se avete il sistema operativo Windows, viene in vostro soccorso NoDupe, un programma che per ora è soltanto in inglese ma si rivela di facile utilizzo.

L’utility in questione automatizza la ricerca dei file duplicati e contribuisce a liberare spazio nel vostro computer. E’ molto veloce nello scansionare l’hard disk ma soprattutto effettua delle comparazioni puntuali nella lista di risultati.

Se un determinato file, per esempio un mp3 musica, è completo di descrizione, NoDupe ne tiene conto e valuta le informazioni dei tag.

Per prima cosa scaricate il file d’istallazione, poi andate avanti fino alla fine ricordando di creare anche un collegamento al software sul desktop per lanciare il programma. Dopodiché prendete confidenza con lo strumento.

Il menu di sinistra presenta l’architettura del vostro hardware, periferiche comprese. A destra invece ci sono Directories, l’elenco dei tipi di file da cercare, le opzioni e i due tasti importanti per chiudere l’applicazione o per lanciare la ricerca.