Edicola Italiana è una nuova piattaforma online per acquistare, abbonarsi e leggere magazine e quotidiani sia su tablet, smartphone che PC. Nata dalla startup Premium Store (Digital Magics), questa piattaforma rappresenta un punto di raccolta dei più importanti editori italiani, come il Gruppo Caltagirone, Gruppo Sole 24 Ore, Gruppo Editoriale L’Espresso, La Stampa, Mondadori e RCS MediaGroup.

Il mondo del web ha rivoluzionato il nostro modo di interagire con i classici quotidiani e magazine disponibili in edicola. Con il progressivo arrivo di smartphone, tablet e dispositivi di lettura, gli utenti sono passati dalla carta stampata a quella digitale. Edicola Italiana è il nuovo servizio online che propone oltre 60 fra quotidiani e periodici in versione digitale. Grazie alla promozione “Prova per 7 giorni”, inoltre, è possibile leggere gratuitamente la copia digitale.

Edicola italiana: riviste e quotidiani digitali

L’area delle riviste è suddivisa in due tipologie di offerte: Premium, con un costo pari a 9,99 euro al mese, che include le versioni digitali di Amica, Casa Bella, Casa Facile, Cucina Moderna, Dove, Grazie Casa, Interni, Living, Oggi Cucino, Sale&Pepe e Style Piccoli. La tipologia Top, disponibile a 14,99 euro al mese, permette di leggere tutti i mensili e anche Abitare, Chi, Donna Moderna, Grazia, Il mio Papa, l’Espresso, Oggi, Panorama, Tv Sorrisi e Canzoni, Starbene e Tu Style. Tra i quotidiani, invece, troviamo La Stampa, La Repubblica, Il Sole 24 Ore, La Gazzetta dello Sport, Il Corriere della Sera, La Provincia Pavese, Il Messaggero, Il Mattino, Alto Adige, Il Piccolo, Il Gazzettino e tanti altri ancora.

Edicola Italiana rappresenta un importante punto di inizio, dal momento che le principali piattaforme su cui è disponibile sono Android, iOS, Windows Phone ed è accessibile tramite browser Chrome su PC e Safari per Mac. Un’altra caratteristica estremamente interessante riguarda la modalità di ricerca full text di una o più parole chiave. Edicola Italiana, infine, permette l’utilizzo di un massimo di 5 dispositivi in contemporanea, mentre per i periodici Mondadori, il limite massimo, è di 3 dispositivi.