Negli ultimi giorni un attacco hacker ha colpito eBay , costringendo l’azienda a chiedere ai propri utenti di cambiare le password perché potrebbero essere state rubate. L’attacco sembrava inizialmente aver coinvolto anche PayPal, azienda di proprietà di eBay, con furto dei dati degli utenti secondo le prime ricostruzioni della stampa.

Paypal ha rilasciato un comunicato ufficiale per chiarire quanto successo (neretto nostro):

Un’estesa analisi legale ha mostrato che non risulta alcuna prova di accesso non autorizzato alle informazioni personali o finanziarie dei clienti PayPal: tali informazioni vengono crittografate e conservate separatamente. eBay sta chiedendo a tutti gli utenti di cambiare le proprie password ed entro le prossime 24 ore comunicherà direttamente con loro dando maggiori dettagli. I titolari dei conti PayPal dovranno cambiare le loro password solo se le loro credenziali sono le stesse di quelle che usano per eBay. PayPal non condivide mai le informazioni finanziarie con i merchant, incluso eBay.

Dunque, nessun problema per gli utenti PayPal, salvo quelli che utilizzano le stesse credenziali di eBay per accedere al servizio. In ogni caso però non c’è da temere: nessun acquisto a nome nostro verrà effettuato usando il nostro account PayPal e in ogni caso l’azienda offre tutte le protezioni del caso.

Se avete problemi nel gestire le vostre password vi consiglio di leggere questi post: