Alla seconda conferenza-salotto di Nintendo all’E3 2016, la Treehouse, è stato mostrato Pokémon Go, il gioco mobile per dispositivi iOS e Android e basato sulla realtà aumentata.

In primis è stato annunciato che il gioco sarà disponibile a partire da luglio, verso la fine del mese (la data precisa verrà annunciata nei prossimi giorni). Nuovi dettagli anche per quanto riguarda l’accessorio da polso Pokemon Go Plus: questo è collegabile allo smartphone via bluetooth e dispone di un LED che si illumina di verde ogni volta che ci sono dei pokémon nelle vicinanze.

pokemon go plus

Pokémon Go Plus

Nel momento in cui si incontra un pokémon è possibile premere un pulsante del device Pokemon Go Plus per lanciare una pokéball. In base alla luce che appare sul LED del bracciale si capisce se la creatura è stata catturata con successo o meno. Il bracciale Pokemon Go Plus sarà disponibile nei negozi al costo di 35 dollari (quindi da noi costerà probabilmente 35 euro), oppure acquistabile direttamente dall’app Pokemon Go.

Altro aspetto importante confermato è la piena compatibilità di Pokemon Go con gli altri giochi della serie, il che significa che sarà possibile trasferire i pokémon catturarti da una versione all’altra. Per quanto riguarda l’evoluzione, questa non sarà legata al livello del pokemon ma si baserà esclusivamente sull’utilizzo delle caramelle rare.

Nonostante l’indiscusso fascino di questa app per i fan dei Pokémon, è importante sottolineare come Pokémon Go consumi molto velocemente la batteria dello smartphone e il traffico dati.