Fra i big degli show pre-E3 c’è ovviamente anche Ubisoft. Il colosso francese, come da tradizione, porta sul palcoscenico due nuove IP interessanti e rispolvera vecchi brand di indiscusso fascino come Ghost Recon e Anno.

SOUTH PARK THE FRACTURED BUT WHOLE
Ubisoft apre le danze con il seguito diretto del già ottimo Stick of Thruth, gioco di ruolo assolutamente sopra le righe uscito nel 2014. Ancora nessuna info sulla data di uscita e nemmeno sulle piattaforme, anche se è presumibile il gioco arriverà su PlayStation 4, Xbox One e Pc.

FOR HONOR
Arriva poi il turno di una nuova IP: For Honor, sviluppato da Ubisof Montreal. Si tratta di un gioco ambientato in epoca medievale e che vedrà contrapporsi Samurai, Cavalieri e Vichinghi. Durante la presentazione è stata mostrata una sfida 4vs4 multiplayer online. Dal punto di vista del gameplay, si tratta di un MOBA con un combat system raffinato e che getterà i giocatori all’interno di battaglie massive in stile musou. Per certi versi, For Honor ricorda molto da vicino Chivalry.

THE CREW: WILD RUN e TRIAL FUSION
Annunciato The Crew: Wild Run, prima espansione del titolo automobilistico multiplayer disponibile dal 17 novembre 2015. Il pacchetto conterrà nuove tipologie di mezzi come i Monster Truck e le motociclette Ducati. Nuovo DLC con Trial Fusion denominato Awesome Level Max, disponibile dal 30 luglio e che permetterà, ad esempio, di cavalcare un cavallo che sputa fuoco e 30 nuovi tracciati.

TOM CLANCY’S THE DIVISION
Finalmente la software house francese mostra un video gampeplay abbastanza corposo di The Division. Nel filmato viene mostrata una missione ambientata nella città di New York, completamente innevata, dove il giocatore deve cercare di recuperare un pacco, evitando o affrontando i nemici, e portarlo nella zona di estrazione prestabilita.

ANNO 2205
Annunciato una sorta di reboot del city building Anno, per la prima volta ambientato nel futuro (2055), che permette al giocatore di colonizzare la luna e costruire una città dal look avveniristico. Il gioco sarà disponibile il 3 novembre 2015.

JUST DANCE
Sul palco della kermesse viene mostrato anche il nuovo capitolo di Just Dance. Fortunatamente il gioco potrà essere giocato anche da chi non possiede Kinect e la PlayStation Camera: sarà sufficiente scaricare l’app smartphone per buttarsi in pista. Le versioni next-gen del gioco aggiorneranno costantemente la lista delle canzoni disponibili.

RAINBOW SIX SIEGE
Mostrato un video gameplay della modalità TerroHunt di Rainbow Six: Siege, nel quale una squadra di cinque giocatori dovrà collaborare per sconfiggere un gruppo di terroristi gestiti dall’intelligenza artificiale. Sempre altissimo il livello strategico delle meccaniche cooperative, in quanto ogni singola manovra di attacco dovrà essere orchestrata in maniera il più possibile certosina dai cinque agenti.

TRACKMANIA TURBO
Annunciato Trackmania Turbo, primo titolo della serie automobilistica “sui generis” per PlayStation 4 e Xbox One. Ci saranno 200 nuovi livelli di gioco, ovviamente espandibili tramite un completo editor. Una longevità quindi ad altissimi livelli. Sono state mostrate anche un paio di gare che hanno messo in evidenza il divertentissimo sistema di guida.

ASSASSIN’S CREED SYNDICATE
Ovviamente non poteva mancare un trailer per Assassin’s Creed Syndicate. Purtroppo ancora niente gameplay, ma il video promozionale in CG mostrato è davvero ad effetto e si focalizza su tutte le novità introdotte da questo capitolo: carrozze, treni e il rampino in stile Batman.

GHOST RECON WILDLANDS
Chiude la conferenza l’annuncio a sorpresa di un nuovo capitolo della serie Ghost Recon. Il gioco sarà caratterizzato da un’ambientazione open world molto vasta con la possibilità di utilizzare diversi mezzi di trasporto (anche gli elicotteri). L’ambientazione ricorda il centro America, e il protagonista si troverà a dover affrontare le gang che controllano il traffico della droga. Il gameplay sembra permettere al giocatore diversi approcci, dallo stealth all’azione pura.