L’altro giorno Dropbox ha aggiornato la propria app per iOS 7 e al di là del nuovo look ci sono un po’ di novità interessanti come la nuova modalità che permette di vedere full screen foto e video sull’iPad, una più semplice condivisione dei file con le altre app, la risoluzione dei crash con i file HTML e soprattutto foto e PDF ora sono gestiti in maniera molto più veloce e semplice. Al di là di queste piccole novità, oggi volevo condividere con voi alcuni piccoli suggerimenti su come usare Dropbox in generale.

Aumentare lo spazio: a parte pubblicare su Facebook il vostro link per invitare gli amici (qualcuno che si attiva c’è sempre e voi vi beccate 500 MB in più) che ancora non lo usano, potete connettere i vostri social (Facebook e Twitter), la vostra Mailbox se la usate, attivare il caricamento automatico delle foto e caricarne un po’.

Gestirci un sito Internet: potete sfruttare Dropbox quasi come se fosse un server virtuale, come fanno i ragazzi di ElasticDot con WordPress. Ci potete tenere su i file che avete bisogno di richiamare per i vostri siti internet e che vi serve che siano sempre on line. O ci potete creare tranquillamente un sito hostandoci tutti i file. Pancake è pensato proprio per fare questo.

Backuppare le password se utilizzate strumenti come 1Password. In generale, molte app consentono un backup dei dati su Dropbox, per esempio quelle di scrittura o di fotografia. Anche se per fare il backup delle vostre foto vi consiglio Memopal, ideale anche per backup completi dei computer.

Creare il vostro portfolio on line per mostrare i vostri lavori quando siete in giro, sfruttando la funzione degli Album.

Sincronizzare la rubrica iTunes semplicemente spostandola all’interno della cartella di Dropbox.

Sincronizzazione selettiva: non siete obbligati a sincronizzare tutto su tutti i computer, potete anche scegliere di sincronizzare solo alcune cartelle.