Il linguaggio Facebook è molto particolare visto che entrare in contatto con una persona, per il social network in questione, equivale a diventarne amico o amica.Ecco allora che a distanza di tempo, mentre Facebook prende piede anche tra i giovanissimi e sembra impossibile restarne fuori, ci si interroga sulle amicizie tra persone di età molto differenti.

Il dibattito aperto online riguarda in particolare il legame su Facebook che può esserci tra un docente e i suoi alunni. Ecco qual è lo stato dell’arte.

Un professore deve condividere con i suoi alunni la bacheca, le foto, le conversazioni che fa in rete. Secondo una legge dello stato del Missouri, in America, è meglio che docenti e alunni, su Facebook, restino a debita distanza e non siano amici.

A dire la verità la normativa impone un divieto categorico per l’amicizia tra professori e ragazzi su Facebook. All’indomani dell’approvazione della legge in questione, si è aperto un dibattito vivace sull’argomento. Adesso sembra sia stata gettata benzina sul fuoco.

Anche in Italia e precisamente in Liguria, una scuola ha vietato l’amicizia su Facebook tra alunni e professori. Si tratta delle scuole media di Albisola superiore, un piccolo paese sulla Riviera ligure di ponente.

In una circolare si vieta ai professori di dare l’amicizia su Facebook ai loro studenti.