Prima di iniziare a lavorare con Asana e con altri software per la gestione dei progetti, ed ancora prima di iniziare l’attività di blogger in maniera continua, non controllavo quasi mai la mia casella email. Sarà che sapevo di non trovarci nulla, se non qualche reminder dei compleanni e le infinite notifiche email di Facebook. Inizialmente, infatti, spaventato dalle migliaia (e non scherzo) di email arretrate e mai lette di Facebook, scelsi di creare una nuova casella, e lasciare quella solo per il social network blu.

In seguito, però, la cosa non mi andò giù, e decisi di mettermi a cancellare manualmente le email di Facebook. Ci misi parecchio e tanta tanta pazienza, ma lo feci. In seguito cercai di fare quello che spiegherò in questo post, ovvero disattivare queste dannate notifiche. Ecco dunque, nella fotogallery, gli screenshot (dal Facebook recentemente rinnovato) per eseguire l’operazione.

Come visibile, l’operazione non è affatto difficile. E’ sufficiente recarsi nelle impostazioni, dal menù a tendina situato a destra nella barra permanente di Facebook, ed in seguito cliccare sulla voce Notifiche nell’elenco di voci alla sinistra della pagina. Dopodiché non bisogna fare altro che disattivare le notifiche da noi (non) desiderate. Io, per esempio, ho scelto di ricevere solo le notifiche riguardanti me e gli eventi che ho perso, anche se è possibile ricevere solo quelle relative al proprio account ed alla propria privacy.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter