Youtube potrebbe essere la televisione del futuro, l’abbiamo sentito ripetere tante volte anche in virtù di una serie di canali messi a disposizione da questo settore di Google. Quello di cui vogliamo parlare oggi è un canale molto particolare dedicato ai diritti umani. 

Se Youtube sarà la televisione del futuro, è necessario che – abituati come siamo ai canali tradizionali – iniziamo con l’individuazione di quelli che offrono un servizio pubblico. Nell’elenco in questione potrebbe esserci anche il canale dedicato ai diritti umani.

La divisione di Google che si occupa di Youtube ha lanciato qualche giorno fa, giovedì scorso per l’esattezza, il canale Human Rights Channel durante l’evento dedicato alla relazione tra internet e la libertà. Il canale sui diritti umani è visibile online in versione beta.

Si tratta di un contenitore dedicato alla riproduzione di video e documentari legati a casi di violenza e discriminazione di ogni tipo. Si parlerà dunque degli episodi di violenza perpetrati dalle forze dell’ordine nei paesi dov’è in corso la guerra civile e non solo, ma si parlerà anche della discriminazione politica, oppure sociale, razziale e sessuale.

La denuncia e l’informazione su questi temi, attualmente, non trova uno spazio adeguato in tv, per questo Google ha deciso di avviare una nuova fase.