Per poter giocare a Destiny 2 su PC, i “pcisti” dovranno attendere ancora un bel po’: il nuovo capitolo dello sparatutto multiplayer firmato Bungie e Activision arriverà infatti su computer solo a partire dal 24 ottobre.

Nonostante i quasi 2 mesi di attesa, sulla beta PC il gioco ha dimostrato un potenziale davvero impressionante dal punto di vista grafico, e un’ottimizzazione degna di nota. Sia dal punto di vista della stabilità che della presenza di opzioni grafiche. Destiny 2 su PC vanta infatti un setting completissimo, ad esempio, il multischermo, risoluzione ultrawide, supporto al multiGPU e tecnologia HDR. PEr gli amanti delle esperienze super fluide, da sottolineare la possibilità di sbloccare il frame rate a 200 fps.

Stando ai rapporti di Digital Foundry, inoltre, Destiny 2 sembra funzionare molto fluidamente anche su sistemi non recentissimi e performanti. Con un computer che dispone di una scheda grafica Nvidia GeForce GTX 970, processore Pentium G4560 con 3.50 GHz di frequenza il gioco è riuscito a girare con una risoluzione di 4K a 30fps e impostazioni grafiche alte.

E i 60 fps? Con la stessa macchina, sono stati raggiunti ma solo abbassando alcune opzioni grafiche e overcloccando la scheda grafica. Ovviamente il 4K è passato ad un meno esaltante – ma comunque ottimo – full HD.