Deezer ha annunciato insieme a Sonos, produttore di sistemi musicali wireless, il lancio al di fuori degli Stati Uniti di Deezer Elite, il servizio di musica in streaming ad alta definizione. Inizialmente gli utenti di Deezer potranno passare ad Elite in maniera del tutto gratuita, e a partire dal 19 marzo sarà accessibile a tutti gli utenti della piattaforma musicale e raggiungerà 150 paesi in tutto il mondo (tra cui l’Italia).

Dopo il lancio del servizio negli Stati Uniti nell’autunno 2014, gli utenti di Europa, America Latina, Asia e Canada potranno accedere a Deezer Elite attraverso i sistemi audio Sonos. Tutti i brani del grande database di Deezer, che consta di oltre 35 milioni di pezzi, potranno essere ascoltati nel formato FLAC loseless (Free Lossless Audio Codec) ad un livello standard di 1.411 kbps o superiore in una o più stanze su casse e componenti Sonos.

La nostra partnership con Sonos offre agli appassionati di musica un’esperienza al top, combinando i migliori sistemi wireless domestici di musica con la migliore soluzione di streaming audio”, ha dichiarato Tyler Goldman, CEO di Deezer in America del Nord. “Visto il recente successo, con oltre 200.000 nuovi utenti nei primi mesi dal lancio, rendere il servizio disponibile in tutto il mondo è il passo naturale per soddisfare le esigenze di tutti gli appassionati di audio in tutti i mercati”.

Secondo quanto è emerso da una ricerca condotta da Deezer, la musica ad alta definizione sembra aver aumentato il numero di ore d’ascolto, con quasi il doppio del tempo medio di ascolto per gli utenti Deezer Elite rispetto a quelli che utilizzano la piattaforma standard.

“C’è un momento di grande attenzione rispetto allo streaming, che crescerà ancora per gli appassionati di musica”, ha detto John MacFarlane , CEO di Sonos, Inc. “Siamo contenti del fatto che Deezer stia spingendo per l’alta qualità e per portare Deezer Elite ad una moltitudine di clienti Sonos in tutto il mondo”.