Cut the Rope sbarca sui terminali Android, questa è la notizia. Il fatto che possa essere scaricato gratis dal sito GetJar forse la rende più ghiotta.

Partiamo dalle credenziali, per chi non sapesse nulla di questo gioco. CtR, dal momento in cui ha visto la luce nell’ottobre 2010 su device iOS, ha scatenato consensi unanimi sia nel mondo dei giocatori che in quello dei critici.

Sul primo fronte citiamo solo le vendite dei primi 10 giorni: un milione di copie (cifra triplicata dieci giorni dopo); sul secondo basti il riconoscimento di miglior gioco portatile ai GDC Choice Awards.

Ed ora il gioco: il fascino di Cut the Rope si regge su un’idea semplice e accattivante: far entrare una caramella nelle fauci di un piccolo mostro che vive all’interno di una scatola. Il dolcetto è appeso ad una corda penzolante che tramite i movimenti vorticosi dei vostri polpastrelli (rigorosamente su touch screen), deve essere tagliata (di qui il nome del gioco) per appagare la gola del mostro.

Adesso moltiplicate questa situation per sette (altrettante sono infatti le scatole corrispondenti ai mondi di gioco) assistendo al crescendo di variabili e difficoltà trasversali: bolle d’aria, soffioni, colpi di vento, forza di gravità, teletrasporti e molto altro.

Per chi non volesse interagire con la versione gratuita per la cronaca lo trovate a 0,79 euro su iPhone e a 1,59 euro su iPad.