Presentata come al CES 2014 di Las Vegas, Cube è la action camera di Polaroid che arriverà sul mercato italiano nella seconda metà del mese di settembre a partire da appena $99.99: un prezzo davvero competitivo, paragonato a quello di fotocamere come le GoPro. Anche gli accessori sono particolarmente accessibili, tra i $9.99 e i $39.99, a seconda del supporto. Quelli ufficiali sono sette e s’adattano a qualunque tipo di sport, inclusi quelli che prevedono un contatto con l’acqua — grazie al Waterproof Case and Suction Mount.

Rispetto alle caratteristiche del prototipo mostrato in Nevada, Polaroid ha migliorato l’obiettivo di Cube che propone la registrazione di filmati in Full HD a 1920×1080 con un angolo di 124° e fotografie da 6Mpixel. Purtroppo, sembra che a farne le spese sia stata la batteria — per la quale occorrono 90 minuti di ricarica: le memorie SD supportate arrivano fino a 32Gb. È una action camera dal giusto rapporto qualità/prezzo, che potrebbe riportare al successo un’azienda entrata in crisi per l’entusiasmo sulla mobile photography.

Quasi un paradosso, considerato che Instagram ha scelto proprio una Polaroid come logo: circostanza che l’azienda – sempre da Las Vegas – ha trasformato in ispirazione per Socialmatic, un’altra fotocamera che sarà distribuita in autunno. Cube, fra i prodotti di prossima uscita, è indubbiamente il gadget più interessante per la competizione con le GoPro che sono diventate un sinonimo di action camera. Riuscirà a cambiare gli equilibri del mercato? Qualunque sia il suo destino, è un dispositivo alla portata di tutti gli sportivi.

Fotografia | Facebook