CSR Classics è il gioco della NatualMotion ambientato nel mondo del drag racing, le gare di velocità con auto su rettilineo che si disputano, in questo caso, in una sfavillante Las Vegas. Il gioco è gratuito disponibile sull’AppStore per device iOS. Si può scegliere poi di giocare in modo del tutto gratuito oppure di acquistare delle facilitazioni come capita spesso nei giochi mobile.

Infatti per proseguire nelle gare dovrai acquistare auto da sogno tutte rigorosamente vintage e migliorarle aggiungendo componenti sempre più performanti come ad esempio motore, carburatore, pneumatici e carrozzeria. Per farlo puoi decidere di utilizzare i dollari o le monete d’oro che guadagnerai quando vincerai le gare oppure puoi scegliere di ricaricare il conto di dollari e monete pagando con veri Euro.

Ovviamente io preferisco la prima soluzione anche perché il divertimento sta proprio nel guadagnarsi sul campo il miglioramento delle proprie auto virtuali. C’è però un inconveniente: per gareggiare serve avere carburante nel serbatoio che si consuma ovviamente di gara in gara. Per ricaricare il carburante ci son due modi:

- pagarlo con monete d’oro (si possono usare solo quelle per comprare carburante);

- oppure attendere almeno due ore affinché il serbatoio si ricarichi completamente senza spendere un penny.

Considerando che un pieno costa ben 20 monete d’oro e che quest’ultime sono molto più difficili da guadagnare rispetto ai dollari, meglio optare per la seconda scelta. Un pieno infatti è costituito da 10 tacche ed ogni tacca si ricarica automaticamente ogni 12 minuti; un pieno quindi si ottiene in due ore.

Un giorno, giocando durante un viaggio in aereo con lo smartphone ovviamente disconnesso dalla Rete, mi sono accorto che il conteggio del tempo per la ricarica del serbatoio avveniva ugualmente. Ho dedotto quindi che il gioco non si basasse su eventuali dati salvati su qualche sever online ma che invece tenesse traccia del tempo trascorso direttamente nella sua sandbox (lo spazio di memoria che hanno a dispozione le app iOS per la memorizzazione dei propri dati).

Mosso da curiosità ho trovato in Rete un trucco che banalmente suggerisce di portare avanti di due ore l’orologio di sistema (quello del device per intenderci) per ottenere un pieno di carburante completo senza dover attendere realmente tale tempo.

Solo che il blog che descrive tale trucco mette in guardia sul fatto che riportando poi l’ora nella posizione corretta, si dovrà attendere che trascorrano realmente tutte le ore così guadagnate se si vorrà che il gioco inizi nuovamente a ricaricare il fuel. È vero… ma a patto di non seguire una precisa sequenza di azioni che io ho scoperto e che vi permette di ricaricare infinitamente il serbatoio tutte le volte che vorrete senza utilizzare Jailbreak e senza collegare il device al PC o al Mac per complicati interventi.

Basta procedere esattamene come segue:

1. Appena finito il carburante esci dalla app (ma lasciala attiva in memoria) e accedi alla configurazione dell’ora di sistema sotto Impostazioni > Generali > Data e ora.

2. Disattiva l’impostazione dell’ora automatica e porta in avanti l’orologio di giusto due ore (bastano);

3. Rientra nella app e attendi di vedere che il serbatoio si ricarichi completamente di carburante (lo fa in un paio di secondi);

4. Importante! Non iniziare a consumare carburante proprio adesso: se lo fai il gioco inizierà a conteggiare il tempo dall’ora attuale… ovvero quella portata avanti di due ore.

5. Ecco il passaggio mancante nei suggerimenti che ho trovato in Rete: ora esci dalla app lasciandola in memoria, torna in impostazioni orologio e riporta l’ora in dietro di due ore (o riattiva l’impostazione automatica che è lo stesso, anzi meglio).

6. Entra ora nuovamente nella app: troverai il serbatoio ancora pieno e potrai iniziare tranquillamente a giocare; quando esaurito riparti dal punto 1 per ricaricare nuovamente.

Questi stessi passaggi possono essere utilizzati anche per accelerare la consegna di alcuni pezzi molto preziosi come motore di livello 4 e 5 e le stesse auto che acquisti che a seconda del loro valore possono impiegare anche un’ora e mezza per essere consegnate a meno di non pagare la consegna accelerata con monete d’oro sonanti.

Chiudo con un altro interessante trucco: avanzando di livello in livello ti verrà proposto di informare i tuoi follower via Twitter riguardo al tuo miglioramento; l’operazione ti fa guadagnare da $1000 a $4000 ed è ripetibile fino a tre volte di fila per ogni avanzamento; l’inconveniente è che verrete presi per spammatori dai vostri amici. Nessun problema: basterà mettere il device in modalità aereo e poi twittare i messaggi che ovviamente non partiranno ma vi faranno comunque accumulare dollari.

E ora divertiti pure! Ho scoperto CSR Classics grazie a FreeMyApps, la webapp che ti permette di accumulare crediti da spendere poi su iTunes e altri store online.