È nuovamente domenica e, come ogni settimana da qualche tempo a questa parte, propongo una mini-rubrica che raccoglie le risorse più interessanti per creare il tuo design responsivo. Non importa che tu debba realizzare un’applicazione oppure un sito web, perché la maggioranza degli strumenti che elenco può essere implementata su entrambi: è l’ultimo appuntamento con questa serie, ma come puoi notare intervengo spesso sull’argomento — giusto ieri illustravo le caratteristiche del nuovo web player pubblicato da Vimeo, ad esempio.

Kalei Style Guide — Una app in Ruby, che ti aiuta a creare la documentazione sulla falsariga di bootstrap.

Maplace.js — È uno script in JavaScript, per fare l’embedding delle mappe di Google Maps sulle pagine web.

qSnap — Uno strumento per catturare degli snapshot delle pagine web, che è compatibile con tutti i browser.

ResponsiveComments — Un tool per il caricamento condizionale: è basato sui commenti al codice e Modernizr.

Videogular — Un lettore personalizzabile (per integrare i filmati nelle app e sui siti), usando AngularJS.

Questa settimana, le soluzioni che ho elencato sono molto diverse fra loro: penso che potresti trovarne almeno una che faccia al caso tuo! Domenica prossima tirerò le somme, riproponendoti tutte le risorse descritte nel corso della mini-rubrica. Ne hai già usata qualcuna? Io, sì e continuerò a descriverti la mia esperienza. L’aspetto più interessante riguarda il fatto che ho rintracciato soprattutto degli strumenti open source, che Matt Mullenweg considera la chiave del successo di WordPress e secondo me del tuo in prospettiva.

Photo Credit: Jason Weaver via Photo Pin (CC)