La beta di Cortana per Android è disponibile da ormai un mese, e oggi Microsoft ha rilasciato un aggiornamento che permette agli utenti del sistema operativo del robottino verde di sostituire Google Now – l’assistente vocale di Google – con Cortana.

Passare da un assistente all’altro sarà possibile direttamente nelle scelte rapide di Android. Dunque, una volta fatto la sostituzione degli assistenti, tenendo premuto il pulsante Home sarà possibile accedere alla voce sintetica di Microsoft, e non più a quella di Google. Una possibilità molto importante e che prepara tutti quegli utenti che, una volta disponibile la versione definitiva, vorranno utilizzare Cortana come assistente vocale predefinito.

L’assistente vocale di Microsoft nella versione Android non è ancora attivabile con la frase “hey Cortana”, ma per richiamarlo vocalmente sarà necessario aspettare il prossimo aggiornamento. Chi volesse provare la beta di Cortana sul proprio device Android dovrà scaricare l’applicazione su apkmirror. Gli italiani rimarranno però delusi nel sapere che Cortana per Androdi non è ancora disponibile in lingua italiana ma solamente nell’idioma inglese.

Google Now, Siri e Cortana: la lotta all’assistente vocale è sempre più nel vivo e con questa nuova possibilità della voce guida di Microsoft, la sfida si fa ancora più accesa. Sarà da vedere, però, se al momento del rilascio dell’app definitiva saranno davvero molti gli utenti che vorranno passare da Google Now all’alternativa del colosso di Redmond.