Amazon sarebbe al lavoro sulla propria console con Android, che potrebbe essere presentata in autunno e distribuita entro le vacanze natalizie: quello dei videogiochi è un settore sempre più importante, per il sistema operativo di Google… ma Amazon ha un business consolidato tra musica, film e serie televisive — perciò la console potrebbe essere anche un Set-Top Box (STB). Le indiscrezioni non sono così precise, come non lo erano riguardo al dispositivo che pure Google sarebbe in procinto d’annunciare per la stagione invernale.

Al momento, gli unici device prodotti da Amazon con Android sono dei tablet: la gamma di Kindle Fire e Kindle Fire HD dovrebbe essere aggiornata con un modello da 8.9” molto simile al nuovo Nexus 10. I rumor sull’uscita dello smartphone di Amazon (che non è mai stato presentato) non sono approdati a nulla, però una console sarebbe capace di riunire tre delle principali categorie di prodotti distribuiti dall’azienda. Sarebbe difficile vendere dei lungometraggi sugli smartphone e, infatti, Amazon ha preferito investire sui tablet.

I componenti della console dovrebbero essere forniti da Qualcomm, già sotto accusa per la mancata distribuzione dei driver di Android: con un ecosistema sempre più “chiuso”, il fork realizzato da Amazon potrebbe essere a rischio. Una caratteristica interessante del futuro device – ammesso che esista davvero – è la probabile distribuzione attraverso Amazon Prime, un abbonamento legato alle spedizioni. Insomma, questa console potrebbe erogare contenuti in streaming e videogiochi gratuiti o a pagamento su App-Shop. La comprereste?

Photo Credit: Kārlis Dambrāns via Compfight (CC)