Sono milioni le persone che, ad oggi, hanno una casella di posta elettronica di Yahoo. Ma sono altrettante quelle che, per un motivo o per un altro, vogliono inserirla in un client di Posta Elettronica differente. Per tenere sotto controllo più indirizzi contemporaneamente, per avere il tutto all’interno di un sistema più automatizzato o per qualsivoglia motivazione altra: l’idea di configurare la propria email in un cliente di Posta Elettronica diverso è ormai diventata cosa abbastanza standard.

PARAMETRI SMTP

Per prima cosa, bisogna partire dai parametri del server SMTP. Se si vuole utilizzare il proprio account email di Yahoo in un client di posta elettronica differente, come può essere benissimo inteso Thunderbird o Outloook o altri servizi di questo genere, questo è il primo passo, necessario, da fare. Perché? Semplice: grazie al server SMTP, si potranno inviare correttamente le email ai vari destinatari tramite proprio il protocollo SMTP, che regola il normale flusso di messaggi via posta elettronica in uscita su internet. La procedura è abbastanza semplice: aprendo la finestra d’impostazione relativa, si andranno a completare tutti i campi in questione, come mostra l’immagine qui sotto.

Configurazione mail client

Configurazione mail client

Primo passo. Nel campo Descrizione, basta inserire un nome generico (SMTP Yahoo può andare bene). In “Nome Server”, andrete invece ad inserite smtp.mail.yahoo.it, in “Porta” il numero 25 o 465. La parte più personale, invece, è li dove bisogna inserire il nome utente: in quel campo, effettivamente, andrà inserito il vostro indirizzo di posta elettronica di Yahoo. Se a questo si vuole aggiungere un processo di autenticazione, bisognerà inserire anche una password. Ma questo è opzionale. Il server SMTP di Yahoo ha però dei limiti: prima di tutto, si possono gestire solo 500 email al giorno e in fase di invio multiplo, si possono raggiungere un massimo di 100 destinatari. In senso lato, l’invio di massa non è progettato per quei server SMTP gratuiti come Gmail, Hotmail o Tim. Il motivo è presto detto: evitare lo spam. Per i più “smanettoni” o semplicemente per chi necessita di un prodotto diverso, esistono dei server SMTP ad hoc per chi vuole inviare tante email contemporaneamente.

YAHOO E GLI ALTRI

La configurazione di account di posta elettronica su Outlook, Thunderbird o altri programmi simili, deve partire come detto dall’individuazione dei server SMTP ma anche dal server POP3. Quest’ultimo lo si può modificare da Strumenti -> Impostazioni Account e, cliccando su “nuovo”, appare poi la finestra Pop3 IMAP o HTTP. Configurando manualmente si può inserire il POP3, che poi non è nient’altro che il server di posta in arrivo (SMTP identifica invece quello in uscita), così: pop.mail.yahoo.it oppure pop.mail.yahoo.com. In impostazioni avanzate, inserire poi la porta POP3 110 (se non funzionasse, 995).

CONFIGURARE SU SMARTPHONE IOS

Ovviamente grande importanza riveste anche la configurazione delle caselle email su iPhone o, in senso lato, sugli smartphone. L’utilizzo della navigazione in movimento è ormai diventato qualcosa di indispensabile, tanto che gli ultimi dati parlano di un 40% della popolazione mondiale che utilizza quotidianamente smartphones per connettersi a internet e leggere la propria posta elettronica. La maggior parte dei client email per cellulari è in grado di comunicare con i server di Yahoo Mail tramite IMAP e/o POP. Ecco i passi da seguire per configurare la propria casella sui dispositivi di casa Apple: si entra in “impostazioni” e, da lì, si seleziona la casella “E-mail, contatti, calendari”. Da qui si passa alla voce “Aggiungi account” e, dall’elenco dei possibili tipi di account (GMail, Yahoo!, eccetera), andrete a selezionare il vostro. Il sistema dovrebbe riconoscere in automatico i server POP/IMAP ma, se dovessero esserci dei problemi, ecco qui qualche riga su come impostare la configurazione IMAP.

Server della posta in arrivo (IMAP):

Server: imap.mail.yahoo.com

Porta: 993

Richiede SSL

Server della posta in uscita (SMTP)

Server: smtp.mail.yahoo.com

Porta: 465 o 587

Richiede SSL: Sì

Richiede l’autenticazione

Per impostare la configurazione POP, invece, seguite queste istruzioni.

Posta in arrivo (POP)

Server: pop.mail.yahoo.com

Porta: 995

Richiede SSL

CONFIGURAZIONE SU SMARTPHONE ANDROID

Prima di tutto, bisogna selezionare l’icona E-mail sullo schermo. Da qui, inserendo una ID Yahoo e la password, il sistema riconosce il vostro profilo. Se si verifica un errore bisogna cliccare su configurazione manuale e, selezionando IMAP come tipo di account, bisogna proseguire inserendo le seguenti informazioni per l’impostazione del server.

Server posta in arrivo – imap.mail.yahoo.com

Porta – 993

Tipo di protezione – SSL (accetta tutti i certificati)

Server posta in uscita – smtp.mail.yahoo.com

Porta – 465

Non cambiare le altre impostazioni.

Completa le operazioni di configurazione rimanenti.