Google Plus è sempre più lanciato all’inseguimento di Facebook, proprio mentre sta tracciando il bilancio di un anno di vita. Il social network di Mountain View ha spento la sua prima candelina, tra lo stupore di quanti appena qualche mese fa lo davano per spacciato. 

Facebook è una nazione popolosa ed attrae sempre più utenti. Tanti sono anche quelli che si lasciano alle spalle il passato nel social network di Zuckerberg per approdare tra le braccia del fringuello. Almeno in Italia, però, Twitter è percepito ancora come uno strumento per pochi.

Detto ciò, ad un anno dal suo lancio, analizziamo quello che è riuscito a fare Google Plus: ha raccolto 250 milioni di utenti iscritti. E’ cresciuto molto e se si aspetta un altro anno, forse, può raggiungere anche le dimensioni di Facebook.

Questi dati sono stati diffusi durante una conferenza dedicata agli sviluppatori, in cui si è preso atto anche del fatto che 150 milioni di utenti accedono almeno una volta al mese a Google Plus e la metà degli scritti sbircia nelle proprie cerchie una volta al giorno.

La permanenza su questo social network non è eccessiva, visto in media ci si sofferma su Google Plus soltanto dodici minuti al giorno. Un dato in aumento nell’ultimo trimestre.