Lo smartphone targato Commodore, sviluppato dagli italiani Massimo Canigiani e Carlo Scattolini, è disponibile da oggi online sullo store ufficiale. Il device può essere acquistato al prezzo di 289 euro nella versione con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna e a 349 euro nella versione con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Lo smartphone Commodore Pet è disponibile in due colorazione differenti: bright white e fine black. L’acquisto dello smartphone prevede anche una spesa aggiuntiva di 19 euro per la spedizione, per un totale di 308 euro o 368 euro a seconda della versione scelta.

Il nome Commodore non è ovviamente casuale: insieme al sistema operativo saranno infatti presenti all’interno dello smartphone degli emulatori per giocare a tutti i videogiochi usciti sul vecchio Commodore. A distanza di davvero pochissimi giorni dall’annuncio, questo rebrand è passato subito sugli scaffali dei negozi, seppur virtuali (almeno per ora).

Di seguito, le caratteristiche tecniche di Commodore Pet:

  • Schermo: 5,5” IPS full HD
  • CPU: MediaTek octa-core a 1,7 GHz
  • RAM: 2 / 3 GB
  • Memoria interna: 16 / 32 GB espandibile (con microSD fino a 32 GB)
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel f/2.0
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel
  • Connettività: LTE, Wi-Fi, Bluetooth, GPS, radio FM, dual SIM
  • Batteria: 3.000 mAh removibile
  • OS: Android 5.0 Lollipop