Buffer è un’applicazione che permette di condividere i propri post su twitter, Facebook e Linkedin in maniera veloce e programmando la pubblicazione negli orari da noi scelti. Facciamo un esempio: siete a letto e non riuscite a dormire, aprite twitter e trovare una cosa molto interessante. La condividete e nessuno, fuorché i vostri amici insonni, la legge. Con Buffer avreste potuto programmarla per condividerla alle 8 di mattina, così da dare maggior visibilità al vostro post.

Oltre a questo, Buffer vi consente anche di vedere quanta gente ha interagito con il vostro tweet e monitorare quanti click hanno ricevuto i link che avete postato. Molto utile soprattutto ai blogger. È usando questo strumento che ho scoperto che LinkedIn è meglio di twitter per i click sui link postati.

Ecco dunque qualche trucco su come usare Buffer al meglio.

1) Installate l’app per browser (Chrome, Firefox e Safari) e anche sul vostro smartphone (iPhone o Android). Ricordatevi che su browser potete aprire il Buffer share box anche con Alt+B.

2) Selezionate un testo o un’immagine per creare un tweet a partire da quello, con il link alla pagina che state leggendo incorporato, tutto semplicemente cliccando il bottone di Buffer nel vostro browser o utilizzando il menu contestuale (click col destro del mouse). Così potete condividere su twitter, LinkedIn e Facebook senza bisogno di aprirli e tenendo traccia dell’interazione che il vostro post avrà.

3) Mettete trai vostri contatti la vostra Buffer mail (potete trovarla nel vostro account). Utilizzatela per condividere link interessanti che trovate tramite le app per le news che usate, o magari con la rivoluzionaria Circa. Nell’oggetto della mail scrivete il contenuto del post. Nel testo della mail lasciate il link. Potete usare i comandi @l per indicare il link e @p per il profilo su cui volete postare indicando il nome di questo, o @s per indicare il social. Aggiungendo @now postate subito. Un comando per riga, mi raccomando.

Bonus: per schedulare i vostri post negli orari in cui i vostri amici hanno maggior probabilità di leggerli, utilizzate Tweriod per stabilire gli orari e poi settate Buffer di conseguenza. Potete farlo in modo automatico perché i due servizi sono collegati.