Aggiornamento: il link da incollare è http://p.events-delivery.apple.com.edgesuite.net/14pijnadfpvkjnfvpijhabdfvpijbadfv09/m3u8/atv_mvp.m3u8

Mancano un paio d’ore all’inizio del keynote di Apple che presenterà iPhone 6 e iWatch: abbiamo già visto come seguire la diretta da iOS e Mac OS X, ma potrebbe esserci una speranza anche per gli utenti di Windows e altri sistemi operativi. Avevamo provato in occasione della WWDC 2014, senza avere successo, perché siamo partiti dal presupposto sbagliato. Cupertino ha supportato per diverso tempo la riproduzione dei live con Safari o QuickTime a prescindere dalla piattaforma, però dal mese di giugno ha preferito fare altrimenti.

Su Reddit è nata una discussione che illustra diversi metodi per seguire l’evento dai sistemi operativi non supportati ufficialmente: la chiave è VLC, un riproduttore multimediale open source disponibile per Windows come per Linux. Ciò che potremo recuperare soltanto attorno alle 19:00 è il link allo streaming, da cercare nei sorgenti della pagina web del sito di Apple. Ottenuto l’indirizzo della playlist con estensione .m3u8 basterà incollarlo in MediaApri flusso di rete… per guardare in diretta la presentazione di iPhone 6.

Consapevoli del fatto che questo metodo potrebbe non funzionare, per recuperare il link (che in caso d’esito positivo pubblicheremo qui) avete due opzioni: seguire la discussione su Reddit o cercarlo negli script sul sito web di Apple, ricordando che quello corretto termina con estensione .m3u8 — mentre gli altri video sono dei clip d’anteprima. Perché seguire lo streaming di iPhone 6 da Windows? Beh, la maggioranza degli utenti dello smartphone possiede tuttora un PC e non un Mac. Piaccia o meno agli sviluppatori di Cupertino.

Photo Credit: Dan Christensen via Photopin (CC)