Siete interessati a Twitter, ma non sapete come funziona e come usarlo? Il famoso social network fondato a San Francisco, è una delle piattaforme in rapida crescita online, ancor più di Facebook. Twitter si differenzia per la sua essenzialità ed anche per il minimalismo dell’interfaccia grafica. La piattaforma è basata sui tweet, messaggi della lunghezza di 140 caratteri, che possono essere condivisi da tutti gli utenti e visualizzati sulla bacheca. In questa guida, quindi, vi presenteremo le principali funzionalità di Twitter ed utilizzare strumenti quali tweet, hashtag, menzioni e molto altro ancora.

Come iscriversi a Twitter

Prima di tutto, se siete interessati a Twitter, dovrete creare un nuovo account. Per far ciò, vi basterà andare nella pagina principale e completare il form, in basso a destra. A questo punto cliccate sul tasto Iscriviti a Twitter, scegliete il nome utente e, così facendo, sarete già pronti per inviare i classici tweet, ovvero i messaggi da 140 caratteri. Adesso, controllate la vostra email e confermate il vostro account, attraverso il link che vi è stato inviato da Twitter.

Gestione del profilo

Il funzionamento di Twitter è estremamente semplice ed immediato. Se Facebook permette di chiedere l’amicizia, sulla piattaforma dei cinguettii è possibile seguire tutti ed essere seguiti da tutti, a patto che gli account siano pubblici. Allo stesso tempo, il social network ci indica nella parte sinistra della nostra bacheca, chi seguire, soprattutto in base a chi seguiamo di già. Se conoscete alcuni amici che usano Twitter, potrete trovarli attraverso l’importazione dei vostri contatti personali presenti in Gmail, Hotmail ed altri servizi di posta elettronica, o ricercarli direttamente nella barra di ricerca in alto a destra. Dopo questi passaggi è arrivato il momento di scegliere un’immagine personale ed inserire un breve testo per descrivere noi stessi e farci conoscere al mondo. Vi ricordiamo che buona parte di queste impostazioni, di cui abbiamo parlato, può essere gestita nella pagina Account.

Twitter: le funzioni base e avanzate

Una volta impostato il proprio profilo, è necessario imparare come Twitter funziona e come usarlo. Per scrivere un tweet, basta premere il pulsante in alto a destra e digitare, all’interno della finestra, il proprio messaggio. State attenti a non sforare i 140 caratteri, altrimenti non potrete inviare il vostro tweet. In basso a sinistra, inoltre, vi sono due pulsanti: uno per caricare un’immagine ed un altro per utilizzare il servizio di localizzazione, per condividere la propria posizione. Dopo aver inviato il primo tweet, andiamo a scoprire le funzionalità dei simboli chiocciola e cancelletto. La @ permette di menzionare un utente, che riceverà il tweet direttamente sulla sua bacheca ed un messaggio di notifica. Per quanto riguarda il simbolo # (hashtag) inseriamo un’etichetta che permette di aumentare la diffusione del nostro messaggio. L’hashtag, infatti, è uno strumento che permette di ricercare tutti i tweet che sono stati inviati con la stessa parola. Ad esempio, se inviate un tweet del tipo: “@NewsLeonardo è un bel #sito”, cliccando su @NewsLeonardo verrete rimandati all’account di Leonardo.it, mentre cliccando su #sito, potrete visualizzare tutti i tweet contenenti quell’hashtag. A questo punto, quindi, siete pronti per iniziare ad usare Twitter e condividere i vostri pensieri, attraverso i tweet da 140 caratteri.

photo credit: Bourguiboeuf via photopin cc