Tutti sanno cos’è, tutti sanno più o meno che funzione abbia, molti lo usano per colmare le distanze con i propri amici o affetti magari lontani per lavoro. Non tutti, per contro, sanno che ora le videochiamate di gruppo sono gratuite sino a 10 utenti. Per chi non l’avesse capito, parliamo di Skype, software proprietario freeware di servizi di messaggistica istantanea e VoIP, come si dice che diventerà anche WhatsApp.

Skype, dunque, è un servizio che permette di inviare testo, file ed effettuare chiamate in maniera gratuita tramite internet, ed anche di attivare SkypeOut, servizio a pagamento con tariffe abbastanza vantaggiose per poter chiamare anche cellulari e numeri fissi. Tra l’altro, di recente l’app per Windows 8.1 di Skype è stata rinnovata, come possiamo vedere nella gallery riportata di seguito.

Il funzionamento di Skype è molto semplice: è sufficiente, dopo aver scaricato l’app o la versione desktop ed aver installato il software, registrarsi, e ciò è reso ancora più semplice dalla possibilità di collegarsi a Facebook o al proprio account Microsoft per accedere, anziché effettuare la registrazione completa.

Una volta effettuato l’accesso con il nostro account Facebook o Microsoft, vedremo automaticamente sincronizzata la lista dei nostri contatti, e potremo dunque iniziare subito ad utilizzare il servizio, potendo chiamare in comodità i nostri amici gratuitamente, pagando solo la connessione ad internet (che ormai difficilmente manca a qualcuno).

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter