Effettuare un reset ad un iPhone ma anche ad un iPad o un iPod Touch è una procedura fortunatamente semplice, da effettuarsi in alcuni casi quanto il proprio dispositivo della mela morsicata inizia a fare le bizze o rallenta vistosamente. Può capitare, infatti, che a seguito dell’installazione di alcune applicazioni, un iPhone inizi ad avere problemi di instabilità, magari andando in crash con una certa frequenza. In questi casi, soprattutto quando non è ben chiara l’origine del problema, agli utenti può tornare utile effettuare un ripristino del proprio iDevice per riportarlo alle condizioni di fabbrica e risolvere alla radice il problema.

Una procedura di reset che non deve però spaventare perché con un minimo di attenzione gli utenti non andranno a perdere nessun dato e si ritroveranno presenti tutte le applicazioni installate in precedenza.

Come fare il Reset dell’iPhone: il backup

Un reset del proprio iDevice risulterà davvero indolore se prima gli utenti si ricorderanno di effettuare un backup del dispositivo. Una procedura che porta via non più di qualche minuto (dipende molto da quanti dati sono presenti sullo smartphone o sul tablet) ma che consente di non perdere nemmeno un’applicazione, o una foto o un brano musicale di quelle presenti prima di effettuare la procedura di reset. Baricentro dell’intera procedura di reset, backup incluso, è iTunes, il noto programma di Apple che consente non solo di gestire un dispositivo ma anche di organizzare librerie audio e video e di acquistare applicazioni, musica e film. iTunes che è nativamente presente in tutti i computer Mac ma deve essere installato a parte su tutti i computer Windows.

La procedura di backup è davvero semplice. Dopo essersi assicurati che iTunes sia presente ed aggiornato, gli utenti dovranno semplicemente collegare il loro iPhone o iPad attraverso il cavo dock al computer. In pochi istanti, iTunes si avvierà e si aprirà nella pagina di gestione del dispositivo connesso. Nel caso si trattasse del primo collegamento al computer dell’iDevice, sarà chiesto di autorizzare l’operazione. Successivamente, gli utenti dovranno solamente cliccare sul pulsante con su scritto “Effettua backup adesso” ed attendere che l’intera procedura si completi. Può durare pochi secondi sino a svariati minuti a seconda di quanti dati sono presenti sul computer e se l’ultimo backup è stato effettuato da poco o da molto tempo.

Conclusa questa procedura, gli utenti dovranno dirigersi su File-> Dispositivi di iTunes e selezionare l’opzione Trasferisci acquisti da iPhone. In questo modo il backup andrà a salvare anche tutti gli elementi acquistati direttamente sull’iPhone o iPad come i brani musicali. Per evitare problemi, per gli utenti, è inoltre consigliabile disattivare la funzione antifurto del dispositivo (Trova il mio iPhone). Un procedimento molto facile: iCloud -> Trova il mio iPhone e li impostare su Off.

Come fare il Reset dell’iPhone: la procedura

Sempre con l’iPhone o l’iPad collegato al computer e con iTunes aperto, gli utenti dovranno cliccare su “Ripristina iPhone” e seguire le istruzioni a video. A quel punto inizierà il reset vero e proprio dell’iPhone che potrebbe durare anche parecchi minuti. iTunes va infatti a scaricare l’ultima versione di iOS disponibile prima di installarla sul dispositivo. Le ultime ROM di iOS sono piuttosto pesanti e dunque il solo download potrebbe durare parecchio tempo.

Al termine dell’intero processo, iTunes chiederà agli utenti se vogliono attivare l’iPhone come un nuovo dispositivo oppure ripristinare un vecchio backup. Scegliendo la seconda opzione, agli utenti, iTunes chiederà ancora di selezionare il backup da ripristinare per poi avviare la procedura vera e propria dell’importazione dei vecchi dati. Procedura che può durare anche svariati minuti. Senza ripristinare un backup, l’iPhone o l’iPad, a seguito del reset, chiederà di reimpostare tutti i classici parametri del primo avvio come data, ora, lingua e tanto altro. Una via da scegliere, quando, per esempio, gli utenti devono vendere il proprio dispositivo e non vogliono che i loro dati finiscano nelle mani dell’acquirente.

Opzionalmente, il reset dell’iPhone o dell’iPad può essere effettuato anche direttamente dal dispositivo stesso e precisamente da Impostazioni -> Generali -> Ripristina -> Cancella contenuto e impostazioni. Tuttavia, trattassi di una soluzione senza via d’uscita che andrà a cancellare tutti i dati, senza la possibilità di ripristinare immediatamente nessun backup.

Fonte immagine: Apple