Chi usa Twitter con assiduità ha sempre lamentato il fatto di dover tenere un scheda del browser o una finestra dello stesso per cinguettare in tranquillità. Questo modo di twittare può essere archiviato se si usa un client dedicato. Una finestra del browser o una scheda del browser devono sempre essere lasciate da parte per cinguettare con amici o per seguire i nostri tweet preferiti. Sicuramente fino a quando non si scarica un tool gratuito che elimina la necessità del browser.

Avrà anche dei bug ma risulta uno dei più semplici da usare, Blu, gratuito per gli utenti di Windows. Per funzionare in modo adeguato è necessario che il computer abbia un framework Microsoft.NET 3.5 SP1 o anche superiore mentre non è necessario disporre di Adobe AIR.

Una volta installato il software, è necessario accettare la licenza d’uso. Sarà scritta in inglese, lingua ufficiale di questo “programmino”. Dopodiché apparirà una schermata blu nella quale inserire i dati per accedere a Twitter e allo stesso tempo per aggiungere il primo account al client in questione.

Dopo l’inserimento dei dati si apre una finestra del browser in cui si chiede conferma dell’autorizzazione data a Blu di usare i vostri dati d’accesso a Twitter. Dovrete quindi inserire un codice che appare nella pagina, all’interno della schermata di Blu per “completare il login”.

Adesso non vi resta che giocare un po’ con il software e definire le impostazioni di visualizzazione preferite.