Si sa che a fine anno le celebrazioni di eventi e caratteristiche che hanno segnato la storia sono ricorrenti. Adesso però va di moda anche stilare le classifiche del mondo del web.L’obiettivo delle classifiche web è quello di fare una panoramica degli eventi che su internet hanno avuto maggiore risonanza e poi individuare una serie di trend digitali.

La moda dei trend è ereditata in parte da Twitter dove ogni giorno gli utenti del social network possono scoprire le “tematiche” principali dei cinguettii.

Una particolare classifica ha cercato di capire di che cosa si parlano i milioni di utenti che ogni giorno fanno il loro ingresso nel web attraverso un account Facebook. Per questo sono state “monitorate” le conversazioni pubbliche di circa 800 mila utenti della piattaforma del signor Zuckerberg.

E di cosa si è parlato? A livello mondiale a catturare l’attenzione degli internauti è stata soprattutto la morte di Osama Bin Laden. Ma l’attualità ha poi lasciato un grande spazio, al secondo posto di questa lista, allo sport, con la finale SuperBowl seguita soprattutto in USA.

Infine la rete ha dato uno sguardo alla tecnologia e soprattutto alla Apple, la cui storia è stata segnata dalla prematura scomparsa di Steve Jobs.