Immaginate di dover fare un viaggio e di dover scoprire qualcosa in più sulla struttura in cui avete deciso di trascorrere le vacanze. Indubbiamente vi rivolgerete a TripAdvisor che vi fornirà le indicazioni più dettagliate e le opinioni dei turisti che hanno già frequentato il locale. 

Quindi per le vacanze usate TripAdvisor e se invece avete voglia di scoprire quel che si dice intorno ad un locale, sbirciare qualche foto, conoscere le opinioni di chi ci è già stato? In questo caso avete bisogno di Cibando che, stando alle intenzioni del suo fondatore, vuol rivoluzionare il modo di comunicare dei ristoranti.

Cibando si propone di creare e diffondere, anche sfruttando la potenza del passaparola, tanti contenuti multimediali per la ristorazione. Il passaparola, la pubblicità, chiamiamola anche così, avviene sui social network, ma anche tramite un’applicazione gratuita per iPhone e per Android.

Si cerca un ristorante, una trattoria, una pasticceria, un luogo tipico in cui mangiare e bivaccare. Si trovano informazioni, filmati, fotografie ed opinioni. Un modo molto coinvolgente di vivere la cucina che si fonda sulla potenza della rete.

Cibando è una startup che nasce dalla mente di Guk Kin, un coreano sempre vissuto in Italia con il pallino della tecnologia e dell’imprenditoria fin da ragazzo.