Chromecast è uno dei mezzi più veloci ed economici per ottenere contenuti video in streaming sul proprio televisore, ma per il “popolo del divano” non poter controllare il piccolo device con il telecomando è sempre stato un limite, almeno fino ad ora. Google ha infatti rilasciato un update del firmware che consente agli utenti di controllare Chromecast tramite il telecomando del televisore.

Ovviamente il telecomando della TV non sarà supportato al 100%, ma solo il pulsante della riproduzione e quello della pausa, e con i televisori meno recenti questo aggiornamento non funzionerà. Per inviare i segnali dai telecomandi della TV a Chromecast, Google ha pensato di utilizare li protocollo HDMI-CEC, una sorta di scatola di commutazione per segnali inviati da e verso dispositivi HDMI.

Ciò significa che Chromecast può interpretare i segnali infrarossi da un telecomando, anche se non dispone di un ricevitore a infrarossi. La comunicazione HDMI-CEC è già stata sfruttata da big G per accendere il televisore nel momento in cui il Chromecast colleagto si avvia. Su alcuni televisori sarà necessario attivare la tecnologia HDMI-CEC per far funzionare il telecomando con Chromecast.

Sulla discussione di Chromecast nel forum Reddit.com, gli utenti hanno già fatto sapere che la nuova feature sta funzionando con diverse app, come YouTube, Netflix, ESPN, Play Music e HBO.