Chi ha pensato almeno una volta di aprire un blog online, ha avuto modo di conoscere la piattaforma Splinder che offre spazio gratis per i diari personali digitali.Splinder, la nota piattaforma che offre spazio per gestire un diario personale in rete, chiude i battenti nel 2012. Il 31 gennaio sarà il suo ultimo giorno online. Si vociferava di questa chiusura già da diverso tempo, ma la conferma ufficiale stentava a palesarsi.

Adesso tutto sembra più vicino. Dada, infatti, non ha più intenzione di alimentare i blog personali ma preferisce concentrarsi su qualcosa di più remunerativo, per esempio l’hosting e la pubblicità. Le prime avvisaglie di questa chiusura si erano avvertite dopo l’impedimento a sottoscrivere abbonamenti ai servizi Pro.

E cosa resta quindi a chi per anni ha avuto modo di alimentare questo serbatoio di contenuti molto personali? In pratica niente, o meglio, un pugno di informazioni. Visto che Splinder ha promesso ai suoi utenti di fornire loro tutte le istruzioni per fare il download di post e contenuti caricati per migrare poi verso altri servizi.

Un tentativo di salvataggio di questo servizio c’era stato, grazie a Banzai Media che aveva sperato di poter rilevare l’attività e di mantenerla in vista, ma Dada, a suo tempo, ha rifiutato l’offerta senza fornire troppe motivazioni a riguardo.