L’ultrabook, il prodotto che tanto ha cambiato la prospettiva sulla tecnologia contemporanea, diventa realtà. Si potrà acquistare e porterà il marchio Intel. Si tratta di portatili inseriti nella categoria dei pesi piuma che non lasciano scampo a qualità e prestazioni elevate.L’ultrabook che è venuto fuori dal progetto Intel sia chiama Aspire S3 e si tratta di un portatile ultraleggero che ha un’autonomia considerevole, garantisce buone prestazione ed è anche gradevole alla vista.

Entrando nel dettaglio delle specifiche tecniche scopriamo che il peso di questo notebook è di appena un chilo e quattrocento grammi. Tuttavia non è fragile visto che possiede un rivestimento in alluminio. Lo spessore è di 13 millimetri e il monitor misura 13,3 pollici.

Quando l’Aspire S3 arriverà in Italia, avrà al suo interno un processore Intel Core i5 oppure i7, 4 Giga di memoria e dei dischi fissi di 320 o 500 Giga.

Nella dotazione di base rientrano anche la grafica Intel HD Graphics 3000, il wifi e il bluetouth 4.0. Tutto quel che serve per essere connessi ovunque.

Il rumore che può fare questo gingillo è praticamente nullo visto che non ha ventole ed è concepito con un fondo piatto. Il raffreddamento è affidato alla gestione dei flussi interni, così spiegano da Taiwan.