Sarà perché è primavera, ma le temperature ricordano l’autunno… tuttavia, il tema delle condizioni atmosferiche è particolarmente attuale: i creatori di Dark Sky per iOS hanno realizzato un sito web dedicato al tempo che propone delle Application Programming Interface (API) importabili in app di terze parti. Forecast.io o, più semplicemente, Forecast mostra sul browser tutti i dettagli del luogo specificato. La localizzazione geografica consente d’identificare subito la zona d’interesse per tablet, smartphone e laptop via WiFi.

Il sito in sé, esclusivamente in lingua inglese, è molto semplice: propone una mappa delle precipitazioni regionale o globale e i dettagli sulle condizioni atmosferiche all’indirizzo riconosciuto dal browser oppure specificato nel modulo di ricerca. Tre ulteriori località possono essere trovate e salvate per una consultazione successiva. I risultati coprono, oltre all’orario corrente, l’intera settimana. Esistono numerosi servizi equivalenti e, se non fosse per la possibilità d’accedere alle API, Forecast.io non farebbe notizia.

Il valore aggiunto del portale è proprio nelle API. Sviluppatori di terze parti possono accedere tanto ai dati grezzi, quanto alle informazioni memorizzate da Forecast.io per includerle nelle proprie applicazioni. Non è l’unico servizio a garantire qualcosa di simile, ma la popolarità di Dark Sky su iOS permette d’ottenere dei risultati eccezionali in pochi minuti. Accessibili in JSON, le API hanno già accumulato un discreto numero di wrapper per i linguaggi più comuni e integrare il tempo atmosferico nelle app è semplicissimo.