Tanto spazio al CES 2017 di Las Vegas per NVIDIA che ha presentato Shield TV, un nuovo set top box con supporto al 4K, all’HDR ed all’assistente virtuale Google Assistant. NVIDIA Shield TV si basa, infatti, sul sistema operativo Android. L’assistente di Google potrà essere utilizzato dagli utenti per controllare la riproduzione dei filmati ed effettuare ricerche utilizzando semplici comandi vocali. Questo prodotto per l’intrattenimento domestico è equipaggiato con la piattaforma NVIDIA Tegra X1 con ben 3GB di memoria RAM.

Il supporto ai contenuti a 4K permette di raggiungere i 60 fps. Dunque è garantita la massima fluidità. Presente il supporto WiFi e Bluetooth 4.1 e non manca nemmeno una porta ethernet gigabit. La versione Android customizzata da NVIDIA è Android 7.0 Nougat. Due le versioni disponibili, una con 16GB di memoria interna, espandibile attraverso soluzioni di storage sterne collegabili attraverso una porta USB, ed una seconda variante con ben 500GB di memoria interna integrata.

La declinazione con il disco interno da 500GB risulta leggermente più grande e soprattutto più pesante. Trattasi, dunque, di un ottimo media center con eccellenti potenzialità per offrire tutto l’intrattenimento desiderato. Nvidia Shield TV è già ordinabile dal suo sito ufficiale e l’arrivo è previsto per il mese di gennaio. Prezzi di 229 euro per la versione da 16GB e di 329 euro per la declinazione da 500GB.