Secondo l’autorevole Wall Street Journal, Huawei Mate 9 è il miglior smartphone presente al CES 2017 di Las Vegas. Effettivamente, alla fiera del Nevada, Huawei è riuscita a colmare probabilmente l’ultima lacuna con gli altri produttori come Samsung ed Apple. Al CES 2017, infatti, è stato svelata una variante del phabet Android dotata dell’assistente digitale Alexa sviluppato da Amazon. Tale novità è, per ora, limitata al mercato americano visto che Alexa è utilizzabile solo dagli utenti di lingua inglese. Ma per il futuro, con l’espansione dell’assistente digitale di Amazon anche in altri paesi, è molto probabile che il Mate 9 e i prossimi dispositivi di Huawei che disporranno di questa piattaforma, potranno offrire Alexa anche al di fuori dei confini americani.

Tuttavia, Huawei mate 9 va ben al di la di Alexa in quanto trattasi di un phablet Android di recente presentazione, circa due mesi fa, in grado di offrire ottime prestazioni grazie ad un hardware davvero estremamente generoso. Un prodotto di altissima qualità che evidenzia, ancora una volta, come Huawei stia entrando a pieno diritto nell’Olimpo dei grandi produttori di dispositivi mobile accanto a nomi come quelli di Apple e Samsung.

Dal punto di vista tecnico, si ricorda, dispone di uno schermo da 5.9 pollici Full HD True-to-Life abbinato ad un processore octa-core Kirin 960 con GPU Mali-G71. Trattasi del primo dispositivo ad adottare un processore Cortex-A73 in grado di offrire un boost del 18% in termini di potenza a fronte di un miglioramento del 15% per quanto riguarda l’efficienza energetica. Huawei mate 9 dispone anche di 4GB di memoria RAM e di 64GB di flash storage espandibile attraverso le memorie microSD.

Ovviamente non mancano sensori e supporti come il WiFi, il Bluetooth, il GPS e l’LTE sino a 600 Mbps. Presenti anche il connettore USB Type-C e il sensore per le impronte digitali. Tanta cura anche per il comparto fotografico realizzato con Leica. Posteriormente trova posto una fotocamera con doppia ottica, una da 20 MP (sensore monocromatico) ed una da 12MP (sensore a colori). Grazie a questa combinazione il Mate 9 dovrebbe essere in grado di scattare ottime foto in tutte le situazioni, anche negli ambienti con scarsa luminosità. La dual camera del Mate 9 è stabilizzata e permette di registrare video a 4K oltre a disporre di uno zoom ibrido. Frontalmente trova posto una fotocamera da 8MP per i selfie.

La batteria da 4000 mAh, con ricarica rapida, dovrebbe garantire un’ottima autonomia d’uso. Dal punto di vista software, Huawei Mate 9 dispone di Android 7.0 Nougat con la nuova interfaccia grafica EMUI 5.0.