Il Consumer Electronics Show di quest anno, forse più conosciuto con la sigla CES 2015, è ufficialmente entrato nel vivo. Nvidia è stata una delle prime aziende a tenere la propria presentazione, con il CEO Jen-Hsun Huang a salire sul palco per presentare il nuovo processore mobile dell’azienda, Nvidia Tegra X1. Si tratta del successore del Tegra K1 del 2014, ed è il primo superprocessore per dispositivi mobile.

Come riportato dal sito statunitense The Verge, che segue dal vivo gli eventi del CES, il processore è costruito sull’architettura Maxwell, che garantisce sia una grande velocità (quindi anche potenza) sia un consumo energetico efficiente. Tegra X1 è dotato di GPU 256-core, 8 CPU-core e CPU ARM 64-bit, caratteristiche che lo rendono in grado, per esempio, di riprodurre video in 4K a 60 Hz. Inoltre si tratta del primo processore mobile in grado di superare un teraflop (con flops si intende il numero di operazioni eseguite da un processore in un secondo) di velocità, arrivando quindi a superare un bilione di processi al secondo.

Inizialmente il Tegra X1 e la sua potenza saranno destinati alle auto, per cui sono stati presentate nella conferenza anche altre novità dedicate come Nvidia Drive PX e Nvidia Drive CX, un computer della cabina di pilotaggio che porta ad un livello superiore la qualità dell’intrattenimento attualmente disponibile su un’automobile. Non è tuttavia da escludere che in futuro, Tegra X1 possa essere destinato anche ad altri dispositivi mobile.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter