Era uno dei dispositivi più attesi al CES 2013 dagli appassionati di smartphone e non ha deluso le aspettative. Sony ha infatti levato i veli al chiacchieratissimo Sony Xperia Z. Il nuovo smartphone top gamma di Sony già anticipato da rumor e dai pioneri della rete con grande anticipo è finalmente ufficiale ed è pronto a fare concorrenza ai top smartphone del mercato.

Le specifiche tecniche di Xperia Z sono davvero interessanti:

  • dispay da 5 pollici full HD con Mobile BRAVIA Engine2;
  • processore Qualcomm APQ8064 quad-core a 1,5 GHz;
  • storage interno di 16 GB con tanto di slot microSD;
  • RAM: 2 GB
  • fotocamera da 13 megapixel;
  • NFC con tanto di accessori ad hoc;
  • Android 4.1.2.

Uno smartphone non solo bello, elegante e con specifiche da urlo ma anche piuttosto resistente: grazie alle certificazioni IP55 e IP57 lo smartphone è a prova di acqua e polvere.

Sony Xperia Z è il dispositivo che decreterà la consacrazione di Sony nel mercato smartphone. Ottima qualità costruttiva (almeno secondo le recensioni dei colleghi al CES), ottimo display, nuova tecnologia One-Touch per condividere contenuti con la televisione con un semplice tap e una fotocamera degna di essere definita tale. Mi viene da spendere due parole sulle certificazioni del dispositivo: finalmente uno smartphone top gamma robusto, che non teme polvere e acqua, nemici per eccellenza degli smartphone moderni. Ottimo lavoro Sony, non vedo l’ora di provarne uno.