La censura Cinese colpisce ancora i poveri naviganti del Web, il governo Cinese decide di dare ancora un giro di vite per gli utenti di internet.

Il governo di Pechino ha deciso di promuovere una legge che dovrebbe impedire la possibilità dell’anonimato sul web, si tratta ancora di una bozza di proposta chiamato “‘Metodi per la governance del sistema informativo Internet”.

Le varie società operanti nel paese saranno obbligate a fare registrare tutti i propri utenti con le loro vere identità, la registrazione con i dati “veri” per una corretta informazione sarà estesa anche a forum e blog.